Anno: 2018

Quando si cerca un ferro da stiro con caldaia, la prima tentazione è naturalmente quella di privilegiare i watt disponibili. Una tentazione che può però tramutarsi nella classica via per l’inferno lastricata di buone intenzioni. Se infatti la maggior parte delle pubblicità li squaderna davanti agli occhi del consumatore sprovveduto, va anche sottolineato come la semplice potenza, in assenza di altre caratteristiche non meno importanti non abbia praticamente alcun significato reale. Soprattutto ove poi manchino scorrevolezza del ferro, comodità di esercizio e maneggevolezza. Tutti elementi che possono invece essere implementati da una parte fondamentale del ferro da stiro, ovvero la piastra. Andiamo a vedere perché. L’importanza della piastra La piastra rappresenta uno degli elementi fondamentali di un ferro da stiro in quanto proprio da essa e dai forellini presenti va a dipenderne l’efficiacia. In particolare, i… Leggi Tutto
Il problema della pressione non va assolutamente sottovalutato. Se molti italiani soffrono di ipertensione, va anche sottolineato come in particolare nei mesi caldi siano molto diffusi i problemi relativi alla bassa pressione. Nel corso dell’estate, infatti, il rialzo delle temperature comporta abbondanti sudate che hanno come conseguenza la perdita di liquidi da parte del nostro corpo. Proprio per questo motivo, uno dei consigli che viene spesso fornito dai medici è quello relativo all’assunzione di almeno due litri di acqua ogni giorno, in modo da compensare per questa via quello che si perde sudando. Il modo migliore per prevenire le problematiche connesse agli sbalzi di pressione, è comunque rappresentato dal misuratore di pressione, noto anche con il termine di sfigmanometro. Questo dispositivo, sempre più presente nelle nostre case, consente infatti di monitorare la pressione e notare eventuali anomalie, permettendo così… Leggi Tutto