Ferri da stiro con caldaia, l’importanza della piastra

Quando si cerca un ferro da stiro con caldaia, la prima tentazione è naturalmente quella di privilegiare i watt disponibili. Una tentazione che può però tramutarsi nella classica via per l’inferno lastricata di buone intenzioni. Se infatti la maggior parte delle pubblicità li squaderna davanti agli occhi del consumatore sprovveduto, va anche sottolineato come la semplice potenza, in assenza di altre caratteristiche non meno importanti non abbia praticamente alcun significato reale. Soprattutto ove poi manchino scorrevolezza del ferro, comodità di esercizio e maneggevolezza.
Tutti elementi che possono invece essere implementati da una parte fondamentale del ferro da stiro, ovvero la piastra. Andiamo a vedere perché.

L’importanza della piastra

La piastra rappresenta uno degli elementi fondamentali di un ferro da stiro in quanto proprio da essa e dai forellini presenti va a dipenderne l’efficiacia. In particolare, i forellini dovrebbero essere in notevole quantità, piccoli sulla punta e sempre più ampi e distanti sul corpo.
La punta della piastra rappresenta a sua volta la parte più importante, proprio per il fatto che ad essa è delegata la funzione di stirare le aree più ostiche, ad esempio i colletti e i polsini. Se tutti i ferri sono in grado di stirare un capo, va anche detto come sia invece più complicato trovare quello in grado di provvedere alla piega perfetta per la gamba di un pantalone.
Per quanto riguarda il lato posteriore della piastra, deve essere liscio e privo di fori, in quanto questa parte ha il compito di asciugare e appiattire il capo trattato.

Come scegliere un ferro da stiro?

La domanda che si pongono molti consumatori è la seguente: come scegliere un ferro da stiro in grado di assicurare buoni risultati senza spendere troppo?
Si tratta di una domanda del tutto comprensibile, alla luce di una crisi economica che costringe a lesinare sulle risorse disponibili, che tendono sempre più a scarseggiare. Cercare però di risparmiare ad ogni costo rischia di essere una risposta del tutto sbagliata ad una reale esigenza. La cosa migliore, in effetti, è sempre quella di cercare il miglior rapporto possibile tra la qualità del prodotto e il suo prezzo di vendita, in modo da ottimizzare la spesa. Per poterlo conseguire il nostro consiglio è di racimolare più informazioni possibili online, ove sono tanti i siti che si occupano della tematica. A partire da ferridastiroconcaldaia.it, ove è possibile reperire molti articoli in grado di rendere più chiaro il quadro.